South African Dream
Durban e la costa
 
La costa centro orientale del Sudafrica (Eastern Coast), è la zona che inizia idealmente al termine della Garden Route per giungere fino alla grande città di Durban.
 
Un percorso di circa trecento chilometri, da percorrere con tutta calma, che si snoda su verdissimi altipiani privi di grandi centri abitati; una strada panoramica collega Port Saint John a Port Edwards ed ogni tratto di essa presenta deviazioni che consentono di raggiungere il mare.
Le due località di cui sopra sono molto diverse ma parimenti interessanti:
Port Saint John è una città "nera", non molto nota ma caratterizzata dalla possibilità di risiedere in lodges che organizzano escursioni in barca per vedere il passaggio delle balene e, per i subacquei più esperti, il "sardine run", attività diving da barca in occasione della sconfinata migrazione dei banchi di sardine che, nei mesi di giugno e luglio, passano a miliardi presso queste coste, consentendo immersioni irripetibili per assistere alle scene di caccia messe in atto da delfini e squali.
Port Saint John presenta coste e boschi davvero intonsi.
Molto diversa è Port Edwards, località di mare di grande prestigio, con un resort di ottimo livello e caratterizzata da spiagge infinite ove ammirare la forza dell'Oceano Indiano; vale senz'altro il tempo di un buon pranzo in uno dei ristoranti vista mare che propongono gustosi menù di pesce.
Uno dei vari punti di interesse dell'Eastern Cape è la varietà di paesaggi e di escursioni: appena nell'interno vi sono due straordinarie possibilità  di tuffarsi nell'Africa più selvaggia visitando l'Addo National Elephant Park, grande riserva percorribile sia con guida sia con la propria auto a noleggio e, per chi desidera concedersi un'esperienza in cui il lusso più assoluto e la natura più selvaggia si fondono come d'incanto, la Shamwari Private Game Reserve, una vastissima riserva privata al cui interno sarà possibile vivere giornate magiche coccolati da standard di servizio elevati, riposando in suites vittoriane dalle cui terrazze sarà la norma poter vedere il passaggio di antilopi, zebre, giraffe e magari elefanti e rinoceronti.
Ogni giorno i rangers del parco metteranno i 4x4 a vostra disposizione per addentrarsi con voi nella boscaglia e vivere esperienze uniche.
Un percorso così non potrà non concludersi a Durban, vivace e cosmopolità città di mare di oltre 3 milioni di abitanti, sede di un grande aeroporto internazionale.

Durban vale senz'altro una tappa e una giornata all'Ushaka Marine World è d'obbligo, con la visita dei centri commerciali, dell'immenso acquario e magari una cena in uno dei ristoranti più particolari del mondo, situato all'interno del relitto di una grande nave ove mangiare con vista sui grandi squali toro che sono ospitati dalla stiva della nave stessa (richiedeteci di prenotarvelo, i tavoli sono introvabili già settimane prima).

Durban si raggiunge da Johannesburg con un breve volo e può essere sia il punto d'arrivo del tours qui sopra citato, sia punto il di partenza di un viaggio verso est, in direzione di Saint Lucia.
Chi dispone di un buon lasso di tempo potrà anche raggiungere Durban passando dalle montagne del Drakensberg, sia con auto a noleggio. sia scegliendo uno dei nostri tours organizzati, sia richiedendoci la creazione di un pacchetto viaggio ad hoc.