South African Dream
DIVING - viaggi sub
In un paese caratterizzato da una natura ed una varietà di specie animali di grande bellezza e fascino come il Sud Africa non poteva certo mancare la possibilità di vivere delle esperienze subacquee davvero notevoli.

I fondali frastagliati della West Coast, a sud-est di Cape Town, si propongono con le loro “grandi presenze”, certamente una sfida ricca di adrenalina per chi cerca emozioni; così come le acque dell'Oceano Indiano, dalla Garden Route fino al Mozambico, offrono immersioni di vario livello con fondali meravigliosi e vergini ed una quantità di bentonico e soprattutto di pelagico da definirsi sorprendente.

Il Sudafrica può offrire soluzioni interessanti sia a chi desidera incentrare il proprio viaggio esclusivamente sulle attività subacquee sia a chi preferirà vivere una esperienza più completa: in questo paese è incredibile come si possa terminare una serie di immersioni fra barriere bellissime, squali e cetacei d’ogni specie e poi ritrovarsi poche ore dopo nel pieno di una riserva circondati da una natura rigogliosa in cui scorgere leoni ed elefanti, rinoceronti e leopardi o giraffe.

Grazie al fatto che i collegamenti fra Italia e Sudafrica non sono legati alle date fisse dei voli charter, la nostra organizzazione offre a chiunque la possibilità di richiederci la creazione di un pacchetto viaggio diving creato su misura, fruendo per il soggiorno e per le immersioni di strutture alberghiere e diving di affidabilità e sicurezza prettamente europee.

Le coste e le immersioni.

West Coast
Gansbaai, una piccola località situata a circa 2 ore di Cape Town, è considerata la capitale mondiale del Grande Squalo Bianco.
L'attività che proponiamo è rappresentata dall'incontro con questo grande predatore e si svolge con l'effettuazione di immersioni in gabbia,  è quindi anche accessibile a coloro che sono in possesso di brevetto Open Water. 
Si tratta di attività svolte in acque quasi sempre mosse (chi ha problemi di mal di mare dovrà tenerne conto)  e non calde, si consiglia pertanto l'uso di muta non inferiore ai 5 mm.
Nelle vicinanze vi è poi  Dyer Island, un gruppo di isolette minuscole di grande interesse per diving e snorkeling essendo sede di grandi colonie di foche; qui le immersioni si svolgono in pochi metri d'acqua.
Per ulteriori info, visitare la pagina web 
http://www.divingdream.it/destinazione.asp?id=108&nome=Shark+Diving+Extralarge

East Coast:
Port Saint John è il miglior punto di partenza per il mitico Sardine Run, una esperienza che il sub che pensa di "aver già visto tutto" non deve farsi mancare!
In determinati periodi dell'anno passano davanti a queste coste i banchi migratori di sardine, miliardi di esemplari compattati in immensi agglomerati attirano predatori d'ogni genere: dedicato ai sub esperti e soprattutto ai fotografi.
Umkomaas è situata nelle vicinanze di Durban, è una delle poche zone in cui si possono fare immersioni libere trovando una sorprendente concentrazione di squali, incluso il tigre ed i raggies.
Sodwana Bay è situata nelle vicinanze di Saint Lucia, cittadina di mare bellissima e strategica per innumerevoli attività naturalistiche fuori e dentro l'acqua: nel giro di pochi chilometri da Saint Lucia si trovano il parco nazionale costiero Wetlands, il parco nazionale Hluhluwe-Umfolozi ed il confine con il Mozambico.
Sodwana Bay offre una serie di reefs che si succedono uno dopo l'altro e questo la rende adatta a divers di ogni livello: nella bella stagione l'acqua raggiunge anche i 27/28° ed i primi reefs presentano immersioni medio-facili mentre i successivi hanno più corrente e sono regolarmente visitati da squali toro e pinna bianca.

Anche noi di South African Dream siamo divers, ed anche noi, prima di andare in Sudafrica, non avremmo pensato che le immersioni fossero così belle e varie.
Vi invitiamo a visitare anche il nostro sito diving http://www.divingdream.it