South African Dream
MOTOTURISMO
In un paese meraviglioso quale il Sudafrica non poteva mancare la possibilità di vivere altrettanto meravigliose avventure in moto, lasciandosi scorrere di fianco panorami davvero indimenticabili.
Noi di South African Dream siamo motociclisti e possiamo invitarvi con cognizione di causa a scegliere una delle nostre proposte.
 
Prima di darvi qualche informazione in più ci preme segnalarvi un fattore molto positivo: in Sudafrica vi sono poco traffico e molto rispetto per i motociclisti, la maggior parte delle strade extraurbane di questo paese ha limiti di velocità che qui da noi sono un sogno! 120 km/h sulle strade principali e 100 km/h su quasi tutte le altre strade…
Non siamo qui ad invitarvi ad andare in Africa per correre, però, “detto fra di noi”, viaggiare senza l’angoscia di certi limiti assurdi che vi sono in Italia è senz’altro un piacere.
 
Le zone del Sudafrica di grande interesse motociclistico sono parecchie e, per quanto non sia possibile percorrere autonomamente in moto la maggior parte dei parchi naturali (oggettivamente questo sarebbe un contesto un po’ troppo pericoloso), vi sono svariate possibilità interessanti.
La zona che suggeriamo maggiormente per chi usa moto da strada è quella che ha come centro ideale la città di Cape Town estendendosi su ampi territori sia lungo la fascia costiera fino alla Garden Route sia nell’interno ove la Wine Route e tutte le zone circostanti offrono paesaggi stupendi e percorsi guidati in cui ci si potrà anche divertire un po’ nel misto, rimanendo sempre su strade di buona qualità.
Possiamo anche proporre ottimi viaggi partendo da Johannesburg (ma si tenga conto che le strade sono molto dritte e un po’ meno divertenti) e da Durban (con ottime possibilità di viaggi sulla coste est).

Ben diverso è il discorso per quanto riguarda gli amanti delle maxienduro: se alcune zone del Sudafrica presentano, per le moto da strada, qualche limite dovuto alla presenza di strade interne sterrate, ciò può diventare invece una bella attrattiva per chi guida una fuoristrada.
Oltre a potersi muovere nelle zone di cui abbiamo già scritto, si aprono altre innumerevoli possibilità, a partire dai vasti territori semidesertici dell’interno fino ad arrivare alle ampie zone di montagna nel Drakenseberg, nel Lesotho, nello Swaziland, percorsi divertenti ove si alternano strade asfaltate su misto e misto stretto e percorsi di facile sterrato; paesaggi meravigliosi, sempre.
Per chi ha una buona esperienza in fuoristrada e cerca qualcosa di più impegnativo, proponiamo inoltre veri e propri raid interamente desertici, con guida locale e organizzazione tecnica al seguito.

Tornando alla zona di Cape Town, proponiamo infine qualcosa di davvero originale quale la possibilità di tours con affascinanti e paciosi sidecar; un modo per vivere una vacanza “old style” a ritmi tranquilli, magari in coppia.
 
Le moto che utilizziamo sono:
 
HARLEY DAVIDSON 883
HARLEY DAVIDSON SOFTAIL 1600cc
BMW R 1200 R ed RT
BMW K 1600 GT
SILVER STAR 750 (sidecars a motore boxer)